principale

Spot elettorali e divorzi


Ieri sera anche Annozero ha deciso di fare il gioco del Cavaliere,
ossia campagna elettorale a costo zero dalla tv pubblica.
Perchè quello di ieri sera è da considerarsi uno spot elettorale al Premier.
Dopo la partecipazione alla festa dei diciotto anni di una aspirante velina figlia del suo amico napoletano conosciuto ai tempi del magna magna socialista craxiano, il divorzio dalla moglie, le promesse ai terremotati abruzzesi, mancava soltanto uno spot elettorale del genere
Dimenticandosi per una sera di

  1. Crisi economica
  2. Referendum elettorale
  3. Elezioni europee
  4. Precariato
  5. Fusioni fiat-crysler

ed a contorno del tutto, la recita dell’intervista di Veronica Lario curata da Monica Guerritore.
Così mi chiedo, perchè continuare a dare risalto a queste vicende private, tentando d’indignare il pubblico televisivo  compiacente e contento delle buffonate del premier, e perchè non si tenta  di far delle inchieste serie su

  1. Ronde padane
  2. Decreto sicurezza
  3. contenzioso Italia-Malta
  4. referendum
  5. Crisi economica

Non capiscono una verità appurata, troppa visibilità al premier è controproducente
Fà il suo gioco.
Forse è questo il prezzo da pagare dopo l’affaire Vauro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...