1 · principale

Cronaca sportiva


Ore 20,  campo sportivo signor seidita.
Va in scena la partita di cartello tra  il Real Deportivo Bagaria contro l’Atletico Santa Flavia.
In campo gli spettatori applaudono, fischiano e guardano svogliati una partita che promette spettacolo e che
non interessa a nessuno.

La formazione del Real Bagaria scende in campo con i 5 migliori talenti del panorama locale.
In porta, Franco paro, linea difensiva alta e mobile composta dai fratelli Castronovo,
centrocampista avanzato l’oriundo barioto-brasiliano Danilo Ritardo e terminale offensivo
l’inglese Maurice “Rooney” Verducee.
Dall’altra parte, risponde L’atletico Santa Flavia schierando in porta l’insuperabile
Arcuri, meglio noto come il buffon bagherese.
Linea difensiva costituita da Michel Rouge e il talento turco Mustafa Recep çireloglu.
Tandem offensivo composto dal barioto argentino Gianni rivero e Francesco Gianni Puleo.

La partita promette bene ma il tasso tecnico e la preparazione atletica pendono a favore del deportivo Bagaria che, nel giro di dieci minuti, si porta in vantaggio di due reti a zero.
Dopo lo shock iniziale, l’atletico si organizza e accorcia le distanze prima con Puleo, quindi con Gianni rivero che sigla il momentaneo 3-2 della speranza.

Verso la mezz’ora, il risultato è di 5-4 per il real.
A quel punto, sale in cattedra çireloglu che sigla il gol del pari. Il libero turco asparoto esulta  sotto la curva degli ospiti, suscitando proteste e polemiche, in più, l’autore del gol, surriscalda gli animi dedicando la realizzazione
ai suoi familiari che vivono nella repubblica turco-asparota di Manisaspra, oggetto di contese internazionali e rivendicazioni autonomistiche.

La situazione di parità dura poco.
Prima Rooney Verducee poi i fratelli Castronovo, violano più volte una difesa sguarnita e senza idee.
Il grande Arcuri può  fare il possibile ed evitare che la situazione precipiti.
Determinante in almeno dieci occasioni, da solo tiene in piedi il risultato.
Il risultato finale è 12 a 8 per il Real che festeggia  organizzando un open bar a casa di Rooney Verduci con conigliette di playboy e tifose locali.
Danilo Ritardo, avendo riconosciuto in çireloglu un suo ex compagno di partitelle ai tempi dell’Atletico Bruxelles, lo invita a partecipare ad una partitella ad otto sul campo della repubblica autonoma di Ramacca.

La suddetta partita ha visto la squadra composta da Danilo e çireloglu perdere
per 12 a 3 contro i professionisti della pettorina arancione.
Nonostante la disfatta, çireloglu ha realizzato una rete anche contro i professionisti grazie un destro a fil di palo che aveva portato la squadra sul pari.

il talento turco, nonostante le sue prestazioni altalenanti, ha ricevuto molti apprezzamenti per il suo lavoro difensivo e per la sua capacità realizzativa sotto porta.
Speriamo in futuro di poter rivedere in azione quello che, fino a qualche giorno prima, il tecnico dell’atletico definiva “un giocatore duttile ma lento”.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...