1 · principale

Oltre il cammino


Smarrito tra risposte non ricevute, curriculum sparsi in attesa di risposta e attesa frenetica del cambiamento epocale, mi
ritrovai disperso tra gli alberi secolari e la macchia mediterranea.
Questa vegetazione controllata e protetta sembra un miraggio tra costruzioni abusive
e case ammassate in modo disordinato.
Qui mi ritrovo per fare delle escursioni.
Vado oltre, verso la fine del sentiero battuto, cercando risposte a domande non poste.
La tranquillità deve avere uno scopo, ogni cosa ha uno scopo recondito.
Sono assorto nel mio Leopardi dimenticato:

Vaghe stelle dell’Orsa, io non credea
Tornare ancor per uso a contemplarvi
Sul paterno giardino scintillanti
E ragionar con voi dalle finestre
Di questo albergo ove abitati fanciullo,
E delle gioie mie vidi la fine.

Pellegrinaggio continuo e senza fine è la mia vita.
Quando mi ritrovo in quest’angolo di mondo disperato,
mi chiedo se valga la pena di darsi alla macchia,
scappare per farsi una nuova vita.
Quali prospettive? Qual capacità?
Sono un perenne apprendista.

Così mi ritrovo all’ombra di quest’albero secolare.
Da qui si sente solo il soffio vitale della natura,
la sua voce nascosta, che spira tra le fronde.
Unica voce di una natura non matrigna, né benigna ma obliata.
D’improvviso, il vento mi porta una di quelle litanie mediterranee
che ascoltavo tempo fa.
Antica sinfonia di popoli lontani, antichi conquistatori conquistati dall’occidente decadente e dalle sue vane promesse.
Un pastore turco si avventura da queste parti con le sue pecore.
Mi chiede che ore sono, non pensavo che anche ad un pastore potesse interessare il tempo.
Una figura fuori dal tempo non ha bisogno di sincronie temporali o di tempistiche.
Non capisco la sua lingua, lo scambio d’informazioni si arresta.
Credo sia un bene, non abbiamo bisogno di comunicare sempre tutto.
Meglio il silenzio o le litanie incomprensibili.
Vorrei restare qui per sempre ma  la civiltà chiama.
xl38e_asli-kordugum_fun

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...