1 · principale

Acquazzone


Un cielo grigio minaccioso
“Arriva u mari cu tutti i pisci”
dicono i pescatori
Si preannuncia una bufera
Piove
sulle auto ferme al semaforo
Piove
ci si ripara sotto i balconi
Piove
Il manto stradale divelto
salta via
Le fognature scoppiano
una vecchia storia ripetuta.
Tutti sanno e nessuno fa niente
poco importa
Perchè?
Voglio che la pioggia sommerga tutti
i responsabili
La natura ci uccida lentamente
come facciamo noi con essa

Di nubi grigie a un tratto il cielo fu sporco;

e il tuono brontolò con voce d’orco.

Si cacciò avanti, lungo lo stradone,

carta foglie ed uccelli il polverone.

Si udirono richiami disperati,

tonfi d’ imposte e d’usci sbatacchiati.

Si vider donne lottare in un prato

Con gli angeli impauriti del bucato.

Poi seminò la pioggia a piene mani

Tetti e vie di danzanti tulipani;

tagliò il paesaggio, illividì ogni cosa

in un polverio d’acqua luminosa.

Covoni-Acquazzone

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...