Senza categoria

Assuefatti d’immondizia

Come si può lasciare dell’immondizia persino in spiaggia?
In un luogo che dovrebbe essere pulito nel rispetto di tutti.
Evidentemente, l’abitudine all’inciviltà è tanto radicata che
comporta la noncuranza alle più elementari norme igienico-sanitarie.
Ogni anno è il solito penoso soffrire, il solito far finta di niente e non sentire
il fetore esalato da questi cumuli.
Direte che ci avete fatto l’abitudine, è da anni che i rifiuti si accumulano in ogni
angolo di strada, che si può dire e fare tutta l’educazione di questo mondo
ma la gente continuerà a non ascoltare, a non prestare attenzione, a fare finta di niente.
Non è così. Perchè i turisti arrivano di tanto in tanto anche in posti come questo.

Naturalmente, questi malcapitati, rimangono estasiati da queste “bellezze naturali” o “installazioni artistiche popolari” da andarsene via a gambe levate e chiedersi:”ma come è possibile tutto questo splendore?”
Di certo, al ritorno nelle loro terre, descriveranno i meravigliosi luoghi visitati e gli verrà da piangere per noi che viviamo fra topi e scarafaggi con cui condividere il bagniasciuga.
Ricorderanno quel bel profumino che si respirava in riva al mare e quel rispetto, tutto nostrano, per una natura incontaminata e da proteggere.

Non basta dare la colpa ai mancati servizi comunali e alle inefficenze territoriali:
Qui saranno le future generazioni a malederci per sempre di queste tonnellate di rifiuti che non
riusciamo a smaltire e che dobbiamo mandare altrove in nome della responsabilità.
Ma tanto è estate. Qualcuno risolverà il problema per poco tempo vincendo le elezioni e noi lo ringrazieremo di cuore per averci fatto lavorare in nero e per quattro lire ma tant’è.
Così mi sentirò ripetere da tanti, troppi, cittadini che vorrebbero essere tali ma  sono ancora sudditi di padroni invisibili.
Non finisce qui la questione, statene certi.
Intanto i turisti se ne sono già andati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...