1 · principale

Scrivere d’estate

Le dita si affannano stancamente sulla tastiera.
Pensieri formati da parole di byte compiano sullo schermo, materializzano un disagio, un bisogno, una scelta.
L’aria è appiccicosa e afosa.
Caldo vento che spira e sudore gocciolante si mischiano portandoti
in uno stato d’ebetismo felice che non fa sentire nemmeno il caldo.
Le dita che prima battevano frenetiche ora battono stancamente,
pare non siano più capaci di articolare nessun tipo di parole.
Escono sul schermo prole a parle, cioù parole, dovnvfi,
ormai la mia testa batte pure sulla tastiera.
Esco di casa. è una serena serata afosa di estate.
Gente che beve e si diverte sorseggiando l’ennesimo drink.
Un #aperitivo #moltosocial #cominciato #sutwitter e finito con #hashtagvari
per immortalare per sempre il divertimento.
Gli ultimi scritti mirano alla riduzione del superfluo, andare verso lo schiantarsi
delle parole e delle idee, per raggiungere il grado zero della scrittura
ossia Il Grado A o meglio 0 e 1.
Sto nuotando su questo mare stranamente pulito.
Le parole galleggiano e, purtroppo, galleggia anche la ciarla della gente
che si lamenta di tutto e straparla di tutto.
Posso sopportare, dopo tutto non sono invischiato nel traffico caotico.
Mi rifugio nel mio libro del secolo scorso;

“Ogni esistere immerso nel tempo, mio caro, è sterile e noioso da morire se è immerso nel tempo invece di recare il tempo in sè stesso e di creare il proprio tempo, che non corre dritto verso una meta, ma compie un circolo su sè stesso, sempre alla meta e sempre al’inizio”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...