1 · principale

Concerto delle stelle

La notte di San Lorenzo si scoprì fresca e serena,
una piacevole brezza tirava dal mare dopo le calde vampate pomeridiane.
Niente di meglio per godersi un concerto estivo nella villa del museo;
dolci note allietano la serata e rinfrescano la mente degli accaldati spettatori.
Il concerto del virtuoso è alle 21e30, per le strade un gran viavai di auto si alterna.
Tutto intorno è un parcheggio improvvisato; auto a destra e manca posteggiate alla meno peggio.
Incredibile che una serata di musica alta e ricercata richiami tanta gente, allora sono tutti
acculturati e preparati fruitori di musica classica?
Ovviamente no, ad attirare tutti questi è il concerto GRATUITO e poco importa se conoscono l’autore.
All’ingresso è un continuo spingere per entrare. Chi insiste, chi desiste e chi va via prendendosela con tutti.
Alla fine la gente entra ugualmente. La maggior parte sta in piedi ad ascoltare ma in tanti chiaccherano
e commentano creando un continuo brusìo che disturba gli ascoltatori.
Altra nota stonata o meglio non prevista; non c’è un impianto di amplificazione quindi bisogna fare silenzio e stare più vicino possibile ai musicisti. Ma la serata riesce lo stesso nonostante un fuoco d’artificio imprevisto.
I suonatori suonano tante belle melodie, tra queste anche quelle che meno ti aspetti
come le versioni riarrangiate del tormentone estivo”Despacito”, o”Smells like teen spirit” dei Nirvana e un eclettico pot-pourri che va dal volo del calabrone fino a “‘grande amore” del quartetto”il volo”.
Il finale vede i ringraziamenti di tutti e la magia di alcune lievi note estive a coronare la riapertura del museo civico che speriamo ritorni fruibile nuovamente nonostante le varie inadempienze.
Per una sera, la voglia di cultura ha avuto la meglio su tutta la disorganizzazione e le carenze della cittadina tanto
bella quanto disgraziata e diméntica dei suoi simboli.
Il finale che non ci si aspettava ha visto gli allegri musicisti assettati
e affamati affollare il pub più rinomato della zona
per un allegro e scanzonato quarto tempo musicale-culinario all’insegna della convivialità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...